Discovery Slovenia : Gole di Vintgard percorso e consigli

gole di vintgard percorso

Se ti trovi in Slovenia nei pressi del Lago di Bled devi assolutamente fare un giro lungo il percorso delle Gole di Vintgard, una meravigliosa passeggiata nel mezzo di una natura selvaggia ed incontaminata

Il percorso delle Gole di Vintgard è un itinerario immerso nella natura che si snoda lungo passerelle in legno sospese sull’acqua su cui ammirare i vivaci colori della natura e le acque cristalline. 

Gole di Vintard : un percorso adatto a tutti

L’escursione alle Gole di Vintgard è un percorso adatto a tutti in quando di facile accesso e privo di difficoltà tecniche. E’ accessibile a bambini anche in tenera età, anziani e ai cani purché al guinzaglio e muniti di museruola se di taglia medio/grande. 

Per godere del percorso in totale sicurezza è consigliabile indossare scarpe comode e con un po’ di suola per evitare di scivolare sulle passerelle che, essendo sospese sopra l’acqua, sono per forza di cose umide e facilmente scivolose. 

Gole di Vintgard un percorso perfetto per primavera ed estate

Il periodo migliore per godere dello splendore di questa passeggiata sospesa è sicuramente quello che va da fine marzo a fine settembre. In questo modo l’esperienza sarà spettacolare e si potranno ammirare colori, suoni e profumi quasi dimenticati per chi è abituato a vivere nella frenesia della vita cittadina. 

Personalmente ho percorso questo itinerario più volte e, anche in un giorno di pioggia, l’atmosfera che si respira è qualcosa di indescrivibile che sembra quasi di essere catapultati in un altro tempo. 

Gole di Vintgard lungo boschi e passerelle per un’esperienza unica

Situata a 4 km a nord-ovst dal centro di Bled la Gola di Vintgard è parte del Parco nazionale del Tricorno ed è un luogo davvero incantevole immerso nella foresta verde tra suoni e profumi di natura.

La camminata si snoda lungo un percorso scavato in millenni dal torrente Radovna tra le rocce dei monti Hom e Borst. L’acqua cristallina, con il suo infrangersi sulle rocce crea sfumature di colori che sembrano uscite da un dipinto. Bellissimi i contrasti tra l’azzurro accesissimo dell’acqua e il verde degli alberi (rosso se si sceglie di visitare la Gola in autunno). 

Ho amato questo percorso sin dal primo momento. Passo dopo passo è un continuo ritorno alle origini, un riassaporare e riavvicinarsi alla natura in un ambiente dai tratti fiabeschi.

gole di vintgard slovenia percorso

La camminata è facile, dura 45 minuti a passo normale e si svolge lungo un sentiero realizzato per lo più lungo passerelle sospese sulla Gola di Vintgar lunga 1600 metri e profonda 250 metri. Non spaventarti perchè anche se soffri di vertigine può percorrere tranquillamente il percorso. 

Il percorso conduce fino alla cascata Šum, cascata fluviale più alta della Slovenia grazie al suo spettacolare salto di 16 metri.

Dopo aver attraversato la passerella sulle rapide è possibile tornare al punto di partenza utilizzando due differenti percorsi oppure, per chi fosse stanco, optare per uno shuttle a pagamento. Il consiglio è ovviamente quello di percorrere il percorso nella sua totalità per godere appieno delle bellezze della zona e delle Gole. Se visiti il sito con bambini piccoli ti consiglio di considerare un tempo complessivo di visita di tre ore. 

L’ingresso è a pagamento al costo di 10€ ed è limitato ad alcuni periodi dell’anno soprattutto in funzione della quantità di neve e gelo. Il consiglio è quello di visitare la gola, se si sceglie di farlo nei giorni festivi o in piena estate, al mattino presto per evitare code durante la visita. 

Da considerare anche che se si visitano le Gole di Vintard in estate nei giorni di maggior afflusso il parcheggio vicino all’ingresso sarà pieno sin dalle prime ore e sarà quindi necessario parcheggiare più lontano. Questa soluzione richiede un ulteriore camminata di circa 30 minuti. 

Grazie per le foto a Maila Persoglia

(3) Commenti

  1. Ci sono stata nel 2019 durante il mio ultimo viaggio in Slovenia e le ho trovate letteralmente pazzesche! Adatte a tutti e con un percorso davvero emozionante, fanno venire la voglia di scoprire il magico mondo delle gole!

  2. E’ un percorso bellissimo! Purtroppo non ne ero a conoscenza quando andai al Lago di Bled… un ottimo motivo per tornare direi.

  3. Io sono stata in Slovenia anni fa, il mio primo viaggio in auto da sola, solo che ho visitato e accampato nella zona di Tolmin, vicino al fiume Soka e non l’ho mai esplorata completamente tutta!
    Questo percorso é davvero bello, me lo segno per questa estate!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.